fbpx
 

NewsAcne sul viso da mascherina? 6 segreti per evitarla

Dicembre 2, 2018by Elisa Ruggieri0
https://gruppofarmaestetica.com/wp-content/uploads/2021/01/woman-mask-stands-street-min-1280x853.jpg

Ciao, sono la dott ssa Elisa, farmacista e beauty manager di FarmaEstetica.

Se stai leggendo questo articolo, molto probabilmente anche a te, come a me, è capitato in questo periodo di avere sul mento oppure sugli zigomi il classico brufoletto da quindicenne in piena crisi ormonale. Leggendo questo articolo capirai le cause di questi fastidiosi inestetismi e scoprirai dei metodi infallibili per prevenirli. Gli esperti hanno chiamato  questo fenomeno MASKNE ( mask + acne) in quanto l’acne è dovuta dall’utilizzo della mascherina. L’attrito del tessuto della mascherina può irritare la pelle e danneggiare la barriera protettiva cutanea, causando una produzione eccessiva di sebo. Se poi teniamo in considerazione che sotto la mascherina si crea inevitabilmente umidità calore e sporco…la frittata è fatta, e i batteri presenti fanno banchetto!

Cosa devi fare per evitare tutto questo?

  1. Attenziona la detersione! In questo periodo più che mai è importantissimo detergere la pelle mattina e sera con prodotti specifici per il tuo tipo di pelle.
  2. Idrata bene la tua pelle, ma non esagerare! Alle mie clienti dico sempre: se al tuo viso un quantitativo di crema in più, la tua pelle lo getta via…in che modo? Pori dilatati e pelle lucida, ti è mai capitato?
  3. Fai una maschera a settimana, e prediligi maschere ad azione detossinante per purificare con costanza il viso
  4. Fai una pulizia del viso in un centro estetico specializzato e che garantisca alti livelli di sicurezza e igiene.
  5. Bevi, bevi, bevi! L’idratazione fa bene per tantissimi motivi! Nel caso specifico evita l’accumulo di tossine che potrebbero facilitare l’insorgenza di sfoghi cutanei.
  6. Cura l’igiene della tua mascherina. Esistono in commercio diversi tipi di mascherine. Le lavabili con o senza tasca per il filtro vanno lavate dopo ogni uso con un normale sapone da bucato. Le mascherine chirurgiche, le FFP2 o le FFP3 nascono come mascherine monouso, tuttavia molto spesso si ri-utilizzano più volte, specialmente le FFP2 e le FFP3. In questi casi è opportuno igienizzare la mascherina con una soluzione a base di acqua e alcol nelle seguenti proporzioni : 30 grammi di acqua e 70 grammi di alcol.

Elisa Ruggieri

Elisa Ruggieri

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Farma Estetica...

Farma Estetica è gestito dal Dott. Domenico Trovato e dalla Dott.ssa Elisa Ruggieri titolari di Farma Etnea Srl, la Parafarmacia adiacente al centro benessere.

Social media

Seguici sui nostri profili social, ogni giorno pubblichiamo post su tantissime tematiche, dalla bellezza alla salute.

Farma Estetica...

Farma Estetica è gestito dal Dott. Domenico Trovato e dalla Dott.ssa Elisa Ruggieri titolari di Farma Etnea Srl, la Parafarmacia adiacente al centro benessere.

Informazioni
Social media

Seguici sui nostri profili social, ogni giorno pubblichiamo post su tantissime tematiche, dalla bellezza alla salute.

© 2021 Farma Estetica – Made with love by Muza | All Right are reserved

© 2021 Farma Estetica – Made with love by Muza | All Right are reserved

Open chat